Serie Fantasy

Stranger Things 4: la data di uscita e quei terrificanti trailer.

Scroll down to content

Il virus del Covid-19 ha guastato i piani di molti progetti televisivi. Il fondatore di Netflix, Reed Hastings, ha detto che le produzioni Netflix sono sospese in tutto in mondo (anche in Russia, poi vediamo perché la Russia è così importante per noi).

La più sfortunata serie tv è sicuramente Riverdale, la cui uscita delle quarta stagione ha dovuto affrontare non solo la pandemia del Covid-19, ma soprattutto la morte dell’amatissimo Luke Perry. E ora non si sa ne quando, ne come uscirà.

Questa premessa era doverosa per capire cosa dobbiamo aspettarci nei prossimi mesi.

Il primo trailer di Stranger Things

Appena finita la terza stagione di Stranger Things, spunta il trailer della quarta stagione con le note meravigliose di un’inquietante Sweet Dreams. La voglia di scoprire come i fatti si evolveranno si è fatta più grande, spingendo sempre più fans a desiderare la data d’uscita ufficiale. A tal proposito, Netflix non sembra esserci mostrato d’accordo: infatti ancora oggi la stessa rimane un mistero sebbene molte teorie stiano affermando che l’uscita avverrà in luglio 2020; allo stato delle cose, a causa della pandemia del Covid-19, le riprese della quarta stagione di Stranger Things sono al momento sospese, e questa data sembra essere molto improbabile. Ecco a voi il primo e terrificante trailer:

L’attore Joe Keery, che interpreta Steve Harrington, ha anticipato che ci attendono episodi sorprendenti e atmosfere ancora più dark.

“Penso che quest’anno – e so che lo dico ogni singolo anno – ma stavolta sarà sicuramente molto più spaventosa rispetto agli anni precedenti, perché la scorsa stagione era piuttosto dark.”

L’attore ha anche confermato che non indosserà più l’iconica divisa dello Scoops Ahoy, la gelateria all’interno del centro commerciale in cui Steve lavora nella terza stagione di Stranger Things. “So che quel costume è servito al suo scopo e sono felice di metterlo via. Se ce l’ho a casa per Halloween? Sfortunatamente no” ha scherzato. “Non me lo lasciano tenere. Ma forse un giorno…

David Harbour, l’agente Hopper, ha invece rivelato che, prima dello stop imposto dalla quarantena, il piano della produzione prevedeva l’uscita di Stranger Things 4 all’inizio del 2021. “Probabilmente sarà posticipato, anche se non ho voce in capitolo su questo.”

Il secondo trailer

Nel teaser trailer che annuncia la quarta stagione si legge “non siamo più a Hawkins”. La frase suggerisce che nella quarta stagione i protagonisti agiranno in uno o più contesti diversi da quello dell’immaginaria cittadina dell’Indiana. Gli stessi creatori, i fratelli Duffer, nel corso di un’intervista rilasciata a Entertainment Weekly hanno dichiarato che la serie si aprirà a nuovi scenari anche fuori Hawkins. Oltre all’indicazione di un cambio di location, però, c’è anche chi nella clip ha individuato quelli che sembrano essere degli indizi sulla trama e sulla data della prossima stagione. Verso la fine del breve video, infatti, si vede sullo sfondo una figura umana con una torcia; c’è chi è pronto a scommettere che si tratti di Hopper, riuscito – non si sa come – a entrare nel Sottosopra prima che venisse chiusa la porta. In un altro fotogramma altri fan sostengono di intravedere un orologio che segna le ore 11: un riferimento alla protagonista Undici o alla data di uscita della nuova stagione? (Novembre?) Ovviamente nessuna conferma a riguardo è arrivata da parte degli autori.

Il terzo trailer

In occasione dell’inizio delle riprese dei nuovi episodi Netflix ha diffuso un nuovo trailer della quarta stagione che svela la sorte di Jim Hopper: il capo della polizia di Hawkins è vivo ed è tenuto prigioniero in Russia. La Russia! La maggior parte delle riprese saranno fatte in Russia o negli Stati Uniti? Come sappiamo la Russia sta vivendo un lockdown meno rigido degli Stati uniti, anche se la situazione è ancora in evoluzione. Molti sostengono che le produzioni televisivi russe abbiano subito un rallentamento minore rispetto in altri paesi.

La serie tornerà, presumibilmente, tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021. Secondo alcuni, un tweet lasciato sull’account ufficiale degli sceneggiatori di Stranger Things (che vedete in alto) con cui gli autori hanno augurato un buon 2020 ai fan, suggerirebbe che la quarta stagione potrebbe arrivare prima del previsto, sicuramente prima della fine dell’anno (Novembre 2020?)

Le date di uscita delle 3 stagioni

  • data uscita Stranger things 1: 15 luglio 2016
  • data uscita Stranger things 2: 27 ottobre 2017
  • data uscita Stranger things 3: 4 luglio 2019

Guardando le date possiamo dedurre che i fratelli Matt e Ross Duffer amano l’uscita a luglio, come sostiene la nostra prima teoria. E’ altrettanto vero che dalla seconda alla terza stagione sono passati due anni. Nel tweet pubblicato dall’account ufficiale di Stranger Things il 31 dicembre, quei semplici auguri per il nuovo anno potevano nascondere una data, il prossimo inverno, come l’uscita della seconda stagione? Magari proprio Novembre 2020 come suggerisce l’indizio del secondo trailer?

Ma quando hanno pubblicato il tweet non sapevano ancora che sarebbe arrivata la sciagura del Covid-19. Considerando un lockdown di due mesi, e considerando le riprese in Russia e il nostro inguaribile ottimismo, possiamo ipotizzare che la data più probabile sembra essere: Gennaio 2021.


Leggi anche:

La serie che ci fa tornare agli anni ’80.

2 Replies to “Stranger Things 4: la data di uscita e quei terrificanti trailer.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: