Serie Fantasy

Qual è il significato dietro il Critch in Carnival Row?

Scroll down to content

Poiché Carnival Row è una storia originale che non si basa su una serie di libri, non c’è nulla che i fan possano fare riferimento quando c’è confusione sulla trama. Ecco perché molti fan si sono recati su Internet per porre domande su ciò che rappresentano determinati elementi di Carnival Row.

Il concetto dello spettacolo rispecchia l’attuale clima politico e, successivamente, viene analizzato sia dalla critica che dai fan. Un elemento dello spettacolo di cui la gente sta ronzando è il Critch, la classe di servitori nello spettacolo. Cosa significa Critch in Carnival Row?

Carnival Row è incentrato su un gruppo di creature mitiche che vivono in una città in cui sono indesiderate dalle masse. Se non sei un Umano in Carnival Row, allora sei una Creatura. Un termine più dispregiativo per questo gruppo è “Critch“. Non solo sono presi di mira dagli umani, ma ricevono un’attenzione ingiusta dalle forze dell’ordine in tutta la serie.

Le creature in Carnival Row

Le Fate. Nel mondo di Carnival Row le Fate sono una delle specie più antiche. Provengono dal continente chiamato Tirnanoc e vivevano in modo civile già durante l’età della Pietra, ma rimanevano nascoste agli occhi degli uomini. Nella serie queste Fate non sono magiche, ma volano grazie alle loro ali. In virtù delle loro ossa cave sono molto leggere e invecchiano meno velocemente degli umani.

I Fauni. Queste creature metà uomo e metà capra nella serie vengono anche definite “Pucks”, termine dispregiativo che richiama il protagonista di Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare. Hanno gambe robuste e zoccoli, caratteristiche che li rendono particolarmente forti e adatti a lavori manuali. Nella storia, infatti, vengono spesso impiegati nei lavori rurali e nelle fattorie.

I Centauri. I Centauri, metà uomo e metà cavallo, sono tra le poche creature della serie a essere originarie di Mesogea, lo stesso continente che ospita gli umani. In età preistorica furono progressivamente respinti verso Ovest proprio da uomini che iniziarono ad occupare il loro continente.

I Kobold. Nella folclore tedesco il Kobold è un folletto poco socievole, simile a un elfo. Nella tradizione anglosassone potrebbe essere invece ricondotto al Goblin (con cui ha un’assonanza fonetica). In Carnival Row i Kobold hanno una loro lingua e una loro cultura e sono visti come creature primitive, spesso scambiate per animali.

I Critch assomigliano alla classe di immigrati in Carnival Row, e molti di loro sono rifugiati in città. La classe umana ha disprezzo per il Critch, motivo per cui la maggior parte di loro lavora al servizio. La parola deriva probabilmente dalla parola creatura e viene usata per degradare o insultare gli esseri non umani.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: