Serie Fantasy

Gli ingredienti del Patriota? Un terzo di Superman, un terzo di Capitan America, un terzo di disturbo mentale.

Scroll down to content

Un Capitan America che mette i brividi

Classificazione: 5 su 5.

Patriota è un personaggio pieno di sé, consapevole del suo peso ma al contempo con una psiche non proprio stabile che si riflette nel suo grottesco rapporto con Stilwell, la numero 2 della Vought.

Patriota ha sempre il controllo della situazione e si muove come farebbe un leader di partito. Si prende la scena e non la molla più da metà serie in avanti. Gli altri super sono la sua famiglia, se qualcuno combina qualche pasticcio sente la responsabilità di sistemare le cose a modo suo, con ondate di violenza.

Il suo vero nome è John. Questo, assieme alla superforza, la capacità di volare e alla vista calorica, suggerisce delle analogie con Superman, anche se il suo nome richiama Capitan America e il costume ha delle analogie con quello di Judge Dredd.

Patriota perfetta rappresentazione di una delle tematiche principali della serie. Perfetto, muscoloso, biondo, l’idolo delle folle dal sorriso smagliante, ma anche sociopatico, violento e apatico, un pozzo oscuro senza fine che sorride e piange a comando senza mostrarsi mai per quello che veramente è, complice anche la storia del suo passato. Tutto ciò valorizzato dall’abilità di un grande Antony Starr, impeccabile e inquietante.

Stabilità mentale

Classificazione: 0.5 su 5.

La mente di questo magnifico supereroe è seriamente compromessa. Lo si vede chiaramente nella sitauzione i cuo deve salvare i passeggeri dell’aereo che sta per precipitare. Senza nessun rimorso e con un grande sorriso stampato preferisce lasciarli morire quando poteva benissimo salvare senza troppa fatica. Un personaggio del genere ha senza dubbio un disturbo di personalità antisociale con tratti narcisisti che molti specialisti chaimerebbero in modo improprio narcisismo psicopatico.

Al narcisista psicopatico interessa soltanto avere ciò che vuole nel momento in cui lo vuole e per il tempo in cui lo vuole. E ciò che soprattutto gli preme è il potere, il sentire che tutto proceda come ha stabilito debba procedere. Egli, al fine di realizzare ciò , costruisce però un fantoccio che lo raffigura e lo fa muovere, parlare, vestire, mangiare come meglio si conviene a seconda del contesto e della persona che ha davanti in modo da sembrare esattamente come le altre persone.

3 Replies to “Gli ingredienti del Patriota? Un terzo di Superman, un terzo di Capitan America, un terzo di disturbo mentale.”

  1. Mi piace il tuo sito, nelle intenzioni. Purtroppo devi avere qualche problema tecnico, perchè gli articoli si ripetono sempre uguali. Comunque il mio like era riferito all’analisi di Daenerys, che ho letto, pubblicata per sbaglio, nella valutazione di Starlight. Lo stesso problema tecnico si presenta anche nelle recensioni, che sono tutte uguali. Spero che riuscirai a risolvere.
    Comunque complimenti per quello che ho letto.

    "Mi piace"

    1. Grazie per il tuo prezioso commento. Il sito è in fase di costruzione e tra circa due settimane saranno risolti tutti i problemi e corretti i post. Grazie ancora e buone feste!

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: